Costruisci il tuo modello di Portus e condividilo con noi

Partendo dalla discussione iniziata l’anno scorso su Twitter, tramite #buildyourownportus, e nel corso e successivamente raccolta nel post di Matthew Tyler-Jones  “The Portus MOOC and modelling“, ho trovato estremamente interessante che tante persone volessero costruire il loro modello di Portus per sperimentare la modellazione come un processo interpretativo.

Graeme ha illustrato, nel suo post “Build your own Portus” e in modo estensivo durante il MOOC, alcune delle tecniche utilizzare per ricreare l’esperienza della visita al sito e come la modellazione aiuta gli archeologi.

Io voglio iniziare proprio da questo puntO. uno degli aspetti della modellazione che mi affascina maggiormente, e che io ritengo sia il passo successivo, è la condivisione è il riutilizzo delle informazioni. Solitamente, una volta che il modello è stato creato, viene passato agli esperti del settore per essere commentato. Negli ultimi anni ho seguito da vicino le visualizzazioni create da Grant Cox (tramite ArtasMedia) e la comunicazione tra l’artista è il resto del team. La modellazione in 3D di un edificio particolare, non aiuta solamente durante il processo interpretativo, ma crea una base solida che può essere condivisa e riutilizzata facilmente, e dove i cambiamenti possono essere facilmente rintracciati nelle diverse versioni del file.

Quindi ho pensato che, magari, vuoi provare a costruire il tuo modello 3d e a condividerlo con noi! Credo che sia un modo ottimale per sperimentate questa tecnica ‘meno tradizionale” che sta diventando sempre più comune.

Grant usa un programma sofisticat, 3ds Max, ma ci sono programmi gratuiti, come Google Sketch up, che permettono agli utenti di creare e condividere online i modelli creati. Ritengo che Sketch Up sia quello ideale dato che funziona su diversi sistemi operaritivi (e sui tablet o i telefoni) ed è molto intuitivo. Ho creato un documento per guidarvi passo dopo passo nel processo della modellazione (da come scaricare il programma a come condividere il modello) e ho anche creato un file di partenza in Sketch up, che contiene tutte le informazioni di cui avrai bisogno, provenienti dal  Modelling Help Sheet. Puoi trovare le linee guida e scaricare il file in Sketch up dal  website del corso.