Grafica a Computer

Portus Project ha visto l’impiego della grafica a computer per quattro scopi distinti. In primo luogo, questi strumenti sono utilizzati come meccanismi per integrare dati spaziali diversi raccolti tramite la ricerca. Per esempio, i dati tridimensionali provenineti dalla geofisica e dallo scanner laser sono combinati con le sezioni disegnate derivate dagli scavi per capire lo sviluppo dell’Edificio 5.

In secondo luogo, la grafica a computer fornisce un mezzo per sviluppare le interpretazioni dei dati. All’angolo con i resti del complesso della cisterna (Palazzo Imperiale II) una simulazione grafica ci ha aiutato a capire come l’acqua potrebbe essere stata spostata tra gli edifici del porto.

L’elaborazione grafica a computer è impiegata nell’analisi formale del sito, per esempio in termini di analisi strutturale, studi sull’illuminazione e la valutazione dell’uso dello spazio nel porto.

Infine, le animazioni e le interazioni permettono di comunicare diverse interpretazioni degli stessi dati. Oltre a creare queste immagini, ricerchiamo il ruolo che esse hanno svolto e continuano a giocare nella rappresentazione del sito.

 

Ricostruzione dell’Edificio 5 (Grant Cox, ACRG)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *