Il Sistema di Archiviazione dei Dati Archeologici (Ark)

Portus Project ha generato una grande quantità di dati digitali. Sempre più spesso, gli archeologi attingono a strumenti multimediali per la gestione di questi dati, e per renderli disponibili a un pubblico di specialisti e non.  Portus Project ha lavorato in collaborazione con L-P: Archaeology per migliorare il loro sistema ARK, un database/strumento di gestione di dati archeologici basato sul web. Questo ha permesso agli archeologi sul campo, agli specialisti, e a tutti gli altri membri del progetto di accedere alle informazioni direttamente dal sito. La comunità accademica ha iniziato a capire il valore di questo studio ancora attivo, e con la pubblicazione successiva dei risultati, ARK sarà reso disponibile a tutti, insieme a tutti i dati ottenuti nel corso del progetto, per essere condivisi, analizzati e rielaborati.

 

Il sito web di ARK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *