Collegamenti con Altri Progetti

Il recente finanziamento del progetto Porto nel Mediterraneo romano, da parte dell’AHRC, ha reso possibile l’assegnazione di ulteriori fondi da parte della British School at Rome, così come il sostegno della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. Ulteriori ricerche e opportunità di finanziamento sono state stimolate dall’impiego di componenti tecnologiche nell’ambito di Portus Project, ad esempio il lavoro su forme innovative di immagini digitali (Reflectance Transformation Imaging), sui metodi per la gestione dei dati provenienti dalla ricerca e il loro collegamento alle pubblicazioni (JISC IDMB), nonché su nuovi approcci per l’introduzione di metodologie digitali direttamente sullo scavo (RCUK DE PATINA).  Gli studi attualmente in corso cercheranno di posizionare Porto all’interno di un contesto Mediterraneo includendo i suoi legami commerciali marittimi (progetto finanziato da diversi enti, tra cui l’Università di Southampton), e mediandoli attraverso l’analisi dei contatti tra i porti, focalizzadosi sui dati ceramici (attingendo dal progetto Anfore Romane: Una Risorsa Digitale finanziato dall’AHRB). Tre progetti di dottorato all’ Università di Southampton sostengono questa ricerca in settori diversi tramite la modellazione ad agente e l’analisi dei contatti, il movimento di manufatti in ceramica, e il semantic web.

Progetti:

Con il Supporto di:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *